Thompson interviene poi inserendo elementi differenti

la giovane star della fotografia Usa arriva a Caserta

Il senso moncler bambino outlet dell’autoritrattoin un di selfielo riassumeKyle Thompson, giovane star della fotografia statunitense che in questi giorni inaugura la sua prima italiana alla Reggia di Caserta. L’autore 26enne diventa soggetto di moncler outlet serravalle immagini surreali, oniriche, ma in moncler saldi uomo grado di raccontare un storia personalissima fatta di emozioni personali, alla ricerca di una elaborazione del privato: nato e cresciuto nei sobborghi di Chicago, Thompson ci svelauna interiorità fatta di ricordi, sogni e incubi, nostalgie e persino una riscoperta delle sue origini est europee.

“Necessitavo di piumini moncler saldi un piumini moncler uomo modo per incanalare le mie emozioni. Sentivo che gli autoritratti le esprimevano. Senza dover ricorrere alle piumini moncler outlet parole. Avevo una terribile difficoltà nel rapportarmi con le persone, quindi ho finito per usarmi in quasi moncler outlet online uomo tutte le mie foto, passando parecchie ore ogni giorno nel girovagare da moncler outlet solo attraverso foreste vuote facendomi autoritratti grazie moncler saldi outlet al timer delle mie fotocamere”, spiega that site https://www.moncleroutlet-i.org moncler outlet Thompson.

Gli scatti ci portano all’interno di una dimensione personalema sono sempre parte di uno scenario ben preciso, fatto di case abbandonate, foreste vuote, fiumi, piumini moncler laghi. Thompson interviene poi inserendo elementi differenti, in grado di rafforzare la narrazione o guidare la lettura dell’immagine, come acqua, fumo, effetti di luce o oggetti quotidiani. emozioni, qualsiasi cosa accada nella mia vita: cerco di ispirarmi a tutto, moncler outlet trebaseleghe raramente ricordo i miei sogni, outlet moncler ma ho scattato alcune foto basandomi sui sogni alcune volte Caserta, in particolare, ha moncler uomo dato vita ad un progetto specifico, dedicato anche all’analisi del contesto e l’ambiente che circondano le sue immagini. Un rapporto duale tra spazio urbano e natura che ha fatto sì che le immagini siano state concepite moncler saldi in dittici: da una parte l’autoritratto illusorio dell’artista immerso in spazi naturali che si trovano in realtà all’interno di aree urbane, dall’altra una seconda immagine mostra il vero ambiente in cui questa “natura” è immersa.” così bello essere in grado di creare un momento moncler bambino saldi che non è mai moncler outlet online shop esistito. Qualcosa che è così reale, ma inventato. Puoi creare un momento che non è mai accaduto, piumini moncler scontatissimi ma che continua a vivere nel suo stesso stato immutabile, ed è una sensazione creativa che adoro” concludeThompson.

La mostra è promossa moncler donna dalla Reggia di Caserta in collaborazione con la galleria aA29 Project Room, Milano/Caserta, con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e del Comune di Caserta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *